Non è la nostra storia a definirci ma quello che scegliamo di mettere nel nostro futuro, i sogni che andiamo a nutrire.
Ciò che desideriamo essere, diventare, sentire, plasma la nostra realtà.

E’ un drastico cambio di prospettiva. Siamo abituati a pensare che sia il passato a dare forma al nostro presente e poi al nostro futuro; in realtà le cose stanno su di un piano decisamente diverso. Sono infatti gli intenti che mettiamo nel nostro futuro a generare le situazioni che andiamo a vivere ogni giorno. La nostra mente razionale si ribella a questo pensiero ma è così che funziona l’Universo.

Noi siamo pura energia, come tutto ciò che ci circonda, e vibriamo incessantemente e sono proprio le nostre vibrazioni ad attrarre cose, persone e circostanze nella nostra vita.

Quindi se continuiamo a restare aggrappati alla concezione che sia il nostro passato, ciò che ci è accaduto, ciò che abbiamo o non abbiamo fatto, a definire la nostra vita, sicuramente la vita stessa ci darà ragione. Perché restando fermi ad una concezione della realtà sempre uguale a se stessa è proprio quella realtà che andremo ad attrarre.

Quando invece smettiamo di dare eccessiva attenzione alle cose così come sono, apriamo le porte al campo delle infinite possibilità.

Quando smettiamo di credere che la nostra vita sia quella che è e che non possa cambiare ed iniziamo, invece, ad immaginare per noi le cose più belle, ecco che avviene uno switch, un cambio di prospettiva che inizia a trasformare, prima poco a poco poi in modo sempre più forte ed evidente, ciò di cui andremo a fare esperienza. Siamo noi stessi a limitare le nostre possibilità di fare e di vivere cose straordinarie.

E lo facciamo ogni volta che ci scegliamo di credere che ciò che siamo ora è il risultato esclusivamente delle nostre scelte passate. Il passato non si può cambiare, di conseguenza non si può cambiare il nostro presente. Quanto fa sentire impotenti questa affermazione?

In realtà possiamo trasmutare in qualsiasi momento le circostanze della nostra Vita. Tutto il potere sta nell’adesso. Nell’Huna, la spiritualità hawaiana, c’è un principio che va sotto il nome di MANAWA, e significa proprio “ora è il momento del potere”. Cosa esprime questo concetto? E’ un invito a smettere di avanzare nella vita guardando costantemente nello specchietto retrovisore.

E’ infatti solo concentrandosi completamente sul qui ed ora che possiamo liberare interamente la nostra energia aumentando enormemente la nostra possibilità di cambiare ciò che saremo nel futuro e le esperienze che in quel futuro andremo a vivere.

In sostanza, tutto è possibile, tutto si può trasformare, partendo dall’adesso, dallo sguardo con cui scegliamo di guardare a noi stessi e alla nostra realtà. I limiti sono solo nella nostra mente; tutto ciò che desideriamo è alla nostra portata a patto che iniziamo realmente a crederlo possibile e a nutrire ogni giorno i nostri sogni con presenza e fiducia.
Aloha 🌺

LecosediLaura (Laura Gentili)

Commenti

commenti