Cosa vuol dire ” Imparare a desiderare” ?

Come facciamo ad imparare a desiderare, visto che chiaramente siamo già tutti capaci di farlo?

Ma davvero ne siamo capaci? Se provi a chiedere ad un amico cosa desidera dalla vita, o dal partner, o dal lavoro, vedrai che le risposte saranno un pò vaghe ed impacciate.

Infatti, mentre da piccoli siamo dei sognatori professionisti, da grandi tutte le nostre fantasie si spengono un pò.

Le cause possono essere varie:

  • Lo scontro con la realtà
  • La paura che chiedere troppo sia da egoisti
  • La sensazione di non meritarselo
  • Pensare che comunque quello che chiediamo non arriverà

Il desiderio è una nuova idea che nasce per migliorare la propria vita e ha una determinata vibrazione. Dal momento che una persona ha un’ idea, questa prende vita nella sfera energetica, ed il nostro compito sarà quello di allineare la nostra frequenza con essa al fine di farlo realizzare nella realtà fisica.

Per questo dobbiamo imparare a desiderare, perché è proprio il desiderio che ci fa crescere e che fa espandere l’ universo. Tutto ciò che vediamo nel nostro mondo è stato prima il desiderio vivo di qualcuno che non si è messo dei limiti ed ha avuto il coraggio di chiedere.

Le esperienze che accumuliamo nella nostra vita sono fondamentali per fornirci il contrasto che ci serve per definire sempre più chiaramente ciò che vogliamo. Sia nelle situazioni positive che in quelle negative, impariamo ad essere sempre più specifici nei nostri desideri.

Sapere ciò che non vogliamo è importante quanto sapere ciò che vogliamo, l’ importante è emanare la vibrazione giusta. Purtroppo, infatti,  il rischio è che il desiderio provochi in noi un senso di mancanza, di scarsità di insoddisfazione e così finiamo per offrire la vibrazione opposta a quella necessaria per ottenerlo.

Inizia ad ed essere più allineato con i tuoi desideri

1. Accetta il fatto che il tuo desiderio esiste già sotto forma di energia e vuole spingersi nella tua direzione tanto quanto tu vuoi attrarlo.

2. Non ci sono limiti nell’Universo. Puoi ricevere tutto ciò che desideri senza togliere nulla agli altri.

3. Per imparare a desiderare ed avere dei risultati, dovrai imparare anche ad attivare la vibrazione giusta. Per fare ciò parla dei tuoi desideri, scrivili e sognali ad occhi aperti. Desiderare non è mai tempo sprecato!

4. Non ti accontentare di niente di meno di ciò che desideri.

5. Tutti quanti amiamo e desideriamo il pranzo di Natale. Ma se tutti i giorni mangiassimo quello che mangiamo a Natale non sarebbe più tanto piacevole. Il processo di realizzazione dei nostri desideri dev’ essere piacevole tanto quanto il momento in cui lo otteniamo.

Che rapporto hai con i desideri?

  • Quando desideri qualcosa, ti godi il processo di realizzazione o sei impaziente o preoccupato o frettoloso?
  • Quante volte hai rinunciato ad un desiderio e ti sei accontentato? Che risultati ha portato?
  • Quante volte l’ universo ti ha regalato ciò che sognavi in modo inaspettato?
  • Qual’ era il tuo stato emotivo e vibrazionale al tempo?

 

Tecnica dei 101 desideri di Igor Sibaldi

La tecnica di Igor Sibaldi consiste nello scrivere ben 150 desideri su un quaderno di brutta, per poi selezionarne 101 da trascrivere sul quaderno di bella. La maggior parte di noi non ha problemi fino al numero 10-15, poi il gioco inizia a diventare un pò più complicato !

Io ho trovato un muro al numero 68 ma ci sto lavorando….

Le regole per scrivere i 101 desideri sono le seguenti:

1. Usate “Io Voglio…” all’inizio di ogni desiderio.
2. Usate solo frasi positive. Il cervello non registra la negazione quindi “non voglio questo lavoro” diventerebbe “voglio questo lavoro”.
3. Ogni desiderio deve essere composto da massimo 14 parole in modo da poter essere affermato tutto di fila senza riprendere fiato.
4. Non fate richieste di amore o di relazioni con qualcuno in particolare.
5. Non fate paragoni come “Voglio essere come…”. Ognuno di noi è unico e irripetibile, dobbiamo imparare a desiderare per noi stessi e senza invidia verso gli altri.
6. Non elencate desideri seriali come ” voglio una casa al mare e una in montagna e una in città…”
7. Non chiedete soldi. I soldi sono una conseguenza piacevole di alcuni desideri.
8. Non chiedete per gli altri. Questa tecnica, dice Sibaldi, è molto potente e non potete sapere se l’energia dell’altra persona sia pronta ad accogliere il vostro desiderio.
9. Evitate i diminutivi del tipo “una casettina al mare”…è facile che troviate una casetta giocattolo sulla spiaggia.
10. Non scrivete desideri non verificabili.

Qua sotto troverete il link al video dei 101 desideri di Igor Sibaldi che lo spiega in modo chiaro e divertente! (I love Igor Sibaldi, consiglio a tutti di partecipare ad uno dei suoi seminari ! )

 

Affermazioni positive

Affermazioni positive per aiutarvi ad essere più aperti nella realizzazione dei desideri:

  • L’ universo è infinitamente di più intelligente di me e saprà come offrirmi tutto ciò che chiedo.
  • Mi sento forte e paziente perché so che tutto ciò che desidero si sta muovendo verso di me.
  • Sono allineato con tutto ciò che desidero nella mia vita.

Fonte: http://www.spiritualitatradotta.it/imparare-a-desiderare/

Commenti

commenti